Assieur-head_logo2
UNIPOLSAI_div_unipol

Un forte legame di stima che ASD LUISS conferma al suo allenatore.

HomeNewsDi agenziaUn forte legame di stima che ASD LUISS conferma al suo allenatore.

Cogliamo l’occasione dell’annuncio ufficiale che leggiamo sul sito della squadra per congratularci e fare il nostro più sentito in bocca al lupo al nuovo allenatore della ASD LUISS Calcio.

È Roberto Rambaudi, che anche nella stagione 2016/17 disputerà il campionato di Prima Categoria.

In continuità rispetto allo scorso anno, il nome di Rambaudi conferma l’attenzione dell’Ateneo che crede nella sinergia tra una storia vincente di professionismo nel mondo del calcio e quello di eccellenza nel mondo dell’accademia e della formazione LUISS.

È stata una scelta fortemente voluta dall’Università e dall’Associazione Sportiva quella di avere nella squadra di calcio dell’Ateneo un grande campione come Roberto Rambaudi, che siamo sicuri porterà, con la sua esperienza, un messaggio di determinazione e impegno ai nostri ragazzi. Il nuovo mister è una conferma della crescita di LUISS come Campus all’avanguardia nell’offerta delle discipline sportive, sempre più di numerose e di livello” dichiara Giovanni Lo Storto, Direttore Generale della LUISS Guido Carli.

 “Arrivo all’ASD LUISS, come in tutte le cose che faccio, con il massimo della volontà e della passione – le prime parole di Mister Rambaudi – per cercare di ottenere il meglio da ognuno di noi. Per questo accettare il progetto della LUISS è stato facile, perché il mio credo è quello di insegnare e non potevo scegliere ambiente migliore per farlo. Cercare di migliorarsi sempre, nel rispetto delle regole, di noi stessi e degli avversari sarà l’obiettivo che perseguirò a partire da domani” ha commentato Rambaudi.

LA CARRIERA – Roberto Rambaudi da atleta ha militato nel Foggia, conquistando da protagonista la promozione in Serie A, nella stagione che portò poi la matricola rossonera a conquistare il nono posto nel 1991-1992 nella massima serie, sotto la guida di Zdeněk Zeman. Passato nell’estate 1992 all’Atalanta, vi è rimasto per due stagioni. Dopo la retrocessione della squadra bergamasca nel 1994, si trasferì allaLazio ottenendo prestazioni tali da valergli la convocazione con la maglia azzurra dellaNazionale, con 2 presenze sotto la guida di Arrigo Sacchi. Da calciatore professionista, in campionato, dal 1984 al 2000, ha collezionato 411 presenze e 82 reti. Dopo aver terminato la carriera calcistica da giocatore, ha iniziato quella da allenatore, prima nel settore giovanile della Lazio, poi guidando squadre professionistiche, come il Latina e la Viterbese in Lega Pro. Contestualmente ha iniziato anche una proficua esperienza da commentatore tecnico prima per Mediaset Premium e poi per Rai Sport, con cui ha commentato le gare di Euro2016 in Francia dal 10 giugno al 10 luglio.

IL TEAM – Ad affiancare Mister Rambaudi, in questa sua esperienza luissina, ci saranno il preparatore atletico Sergio Manto, confermato dopo l’ottimo lavoro svolto nelle ultime stagioni con l’ASD LUISS e Simone Rambaudi, allenatore in seconda. A sostenere e affiancare i ragazzi durante questa nuova avventura ci sarà ancora una volta una nutrita rappresentanza di laureati ed ex calciatori luissini: Fabio Ricci e Giovanni Bulgarella si occuperanno dell’organizzazione, Giorgio Farina ed Emanuele Di Mase saranno ancora i Team Manager mentre ad Alessandro Gigante saranno affidate le relazioni tra lo staff e la squadra.

Anche l’ASD LUISS fa un grande in bocca al lupo a Roberto Rambaudi per la sua nuova avventura professionale con i colori bianco blu.